14 gennaio 2022: Imaginary Lanscapes [Musiche di Bach, Debussy, Schubert e Widmann]

0,00

Intero: 13€ / Under26: 10€ / Under15: 5€

Venerdì 14 gennaio 2022 ore 20.30 Palazzo Pesce si apre agli “Imaginary Lanscapes” del pianoforte di Benedetto Boccuzzi.

Un concerto in Puglia che è un caleidoscopico viaggio musicale da Johann Sebastian Bach ad André Boucorechliev, passando per Claude Debussy, Franz Schubert Jörg Widmann. I brani diventano “quadri ad un’esposizione” e mostrano paesaggi sonori diversissimi: la giovanile classicità dell’“Aria variata alla maniera italiana” di Bach, le evanescenze delle “Images” di Debussy, l’astrattismo multiforme dei sei “Études d’après Piranèse” di Boucourechliev, il fiabesco lirismo di sei pezzi dal ciclo liederistico “Die Schöne Müllerin” di Schubert (nella versione per pianoforte solo di A. Horn) e l’allucinato omaggio a Schumann delle “Elf Humoresken” di Jörg Widmann.

Un programma ideato e interpretato da Benedetto Boccuzzieclettico e appassionato pianistacompositore, improvvisatore e insegnante, che si esibisce in Italia e Europa come solista e in formazioni da camera, collabora con la flautista Alessandra Rombolà, la compagnia teatrale La Chambre Magique, il Zahir Ensemble a Siviglia, il Teatro Lirico Sperimentale a Spoleto e la Scuola Superiore di Musica di Oporto in Portogallo, ha pubblicato “À Claude” (Digressione Music, 2021), da subito un successo di critica internazionale, e vede le sue composizioni edite da UCLA Music Library e Digressione Music ed eseguite in Italia, Germania, Spagna e Romania.

Info importanti per la fruizione degli spettacoli:

🛑 CONSULTA LE MISURE ANTI COVID

Biglietto: Intero (13€), Under26 (10€), Under15 (5€), Palazzo Pesce Card (free)
Legenda posti:  verde (disponibile) ,  grigio (prenotato) ,  rosso (distanziamento) 

Info ingressi
Le porte aprono 30 minuti prima dello spettacolo.
È quindi consigliabile presentarsi per tempo in modo da effettuare i controlli richiesti.