22 marzo 2024: De Portugal para Brazil [Musiche di Villa-Lobos, Gismonti, Soza e Rodriguez]

0,00

Intero: 13€ / Under26: 10€ / Under15: 5€

Venerdì 22 marzo 2024 alle ore 21.00 Palazzo Pesce presenta “De Portugal para Brazil” con Lisa Manosperti alla voceDomenico Lopez alla chitarra Leo Di Gioia alla fisarmonica.

Una traversata nell’oceano musicale che esplora i più importanti compositori dal Portogallo al Brasile attraverso dei grandi artisti come Maria Joao, Teresa Salgueiro, Monica Salmaso, Milton Nascimento, Edu Lobo, Egberto Gismonti e Villa Lobos.

Lisa Manosperti, laurea in Canto e Musica jazz presso il Conservatorio Piccinni di Bari con il massimo dei voti, un perfezionamento mirato a conoscere la voce anche come strumento anatomico, una carriera internazionale al fianco di artisti come Charlie Hoellering, Paolo Fresu, Fabrizio Bosso e Bobby Mc Ferrin, e inserita dalla rivista «Jazzit» tra le migliori dieci cantanti jazz italiane.

Domenico Lopez, musicista e disegnatore cresciuto fra note e pennelli, una passione per la musica in tutte le sue declinazioni e un’attività concertistica internazionale fatta di collaborazioni prestigiose.

Leo Di Gioia, musicista eclettico, un artista maturo e consapevole, improvvisatore “sanguigno”, inserito nell’“Enciclopedia Mondiale dei Fisarmonicisti” e premiato come “Nuovo Talento della Fisarmonica Jazz” a Nizza nel 2019, ventunesimo tra i migliori 100 fisarmonicisti contemporanei al mondo secondo l’American Accordionists Associations.

Biglietto: Intero (13€), Under26 (10€), Under15 (5€), Palazzo Pesce Card (free)
Legenda posti:  verde (disponibile) ,  grigio (prenotato) 

Info ingressi
Le porte aprono 30 minuti prima dello spettacolo.